BLF

Blood Less Fur

IL MARCHIO

Sensibile alle tematiche più attuali, anche la collezione BLF (Blood Less Fur) ha puntato su progetti attenti ad etica e sostenibilità.

La collezione di eco pellicce è prodotta con un materiale realizzato con una rivoluzionaria fibra sintetica la “KANEKARON” inventata, brevettata e prodotta in Giappone. Il materiale, dalle fantastiche proprietà, è quindi alla base degli speciali tessuti siglati Lustousfur; che sta a testimoniare le qualità di morbidezza e leggerezza del tessuto.

BLF si presenta per la prima volta durante la settimana della moda nel gennaio 2013, con la “collection zero” una piccola collezione di soli 20 capi ma distribuita in una sessantina di boutique selezionate.

LO STILE

La parte creativa è completamente curata dalla stilista Simona Gervasini, figlia d’arte che ha lavorato più di 30 anni a fianco della madre Elsa Oldoini, apprezzata e celebrata pellicciaia del comasco. È proprio dall’archivio della pellicceria, soprattutto dagli anni ‘50, che Simona prende spunto per i modelli della collezione.

I capi più apprezzati e richiesti sono stati proprio i modelli di ispirazione vintage, dal bolero al cappottino “colazione da Tiffany”, con colori naturali e pastello.

LA FILOSOFIA

La collezione nasce, sia per soddisfare la clientela più attenta alle battaglie in difesa della natura e degli animali, ma anche più semplicemente a chi vuole indossare un capo glamour ma ad un prezzo contenuto.

“La pelliccetta ecologica piace perché è più divertente, dinamica e giovane di quella vera: tiene caldo ma non va contro ogni principio ambientale” (intervista allo stilista Gianluca Capannolo, Corriere della sera, 1 Novembre 2014, dal titolo “Eco e democratica nel prezzo: la pelliccia ci piace finta”, di Maria Teresa Veneziani).

Simona Gervasini Ronzoni

L’ispirazione e lo stile

L’intera parte creativa delle collezioni Blf è curata dalla figlia d’arte Simona Gervasini Ronzoni che, grazie alla trentennale esperienza maturata al fianco di una delle più celebri e apprezzate pellicciaie di Como, la madre Elsa Oldoini, oggi crea la sua collezione puntando in maniera esclusiva su capi realizzati con materiale rigorosamente ecologico.

Ed è proprio dall’archivio della pellicceria, soprattutto dalle tele anni ’50, che Simona ha tratto la giusta ispirazione per dare vita agli straordinari modelli delle collezioni Blf.

 The whole creative area of the Blf collection is managed by Simona Gervasini Ronzoni.

After a 30-year experience gained alongside her mother Elsa Oldoini, one of the most famous and appreciated furrier from Como, Simona creates today her own collection aiming exclusively on ecologically made furs. She gets her inspiration through the fur archive, especially the old 50s models, bringing to life the extraordinary Blf collections.

Share on Facebook1Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email to someoneGoogle+0Share on LinkedIn0share on Tumblr0Share on Reddit0Print this page